fbpx

Promozione della sicurezza stradale tra i ciclisti anziani 

The Best Pratics of the Month

L’ERSC (European Road Safety Charter) ha intrapreso una nuova iniziativa per informare gli Stati membri e i partner sulle specifiche iniziative relative alla sicurezza stradale. Lo scopo è mettere in evidenza le buone pratiche per condividerle con tutti i suoi membri europei.

Tra questi membri europei c’è anche la nostra associazione IPS. Ne abbiamo parlato qui e siamo lieti di assumere l’impegno di divulgare queste storie di successo, affinché le azioni positive possano diventare buone pratiche riconosciute, celebrate e adottate da altri.

Paesi Bassi, programma CycleOn

Il primo approfondimento è dedicato al programma CycleOn, del Ministero delle infrastrutture e della gestione delle risorse idriche dei Paesi Bassi, per il suo importante impegno  nel promuovere l’uso della bicicletta anche tra gli anziani, spesso dimenticati, promuovendo corsi di formazione, risorse e workshop sull’uso del velocipede. 

Una mobilità inclusiva ed ecologica

CycleOn è stato riconosciuto come Buona Pratica del Mese per diverse ragioni. Da una parte, il progetto promuove la transizione verso una mobilità più ecologica, pulita, accessibile e conveniente per tutti. È stata infatti adottata la Dichiarazione Europea sulla Bicicletta per evidenziare il forte legame tra la promozione della sicurezza stradale e l’incoraggiamento all’uso della bicicletta per migliorare la mobilità urbana. D’altra parte, il programma CycleOn affronta attivamente il tema della sicurezza stradale, rivolgendosi in particolare ai ciclisti anziani. L’obiettivo è migliorare la sicurezza stradale per i ciclisti anziani, con lo slogan motivazionale “Non scendere, ma continua a pedalare“.

L’attenzione ai ciclisti anziani

L’attenzione a questo target in particolare, nasce dalla consapevolezza che la popolazione anziana tende ad abbandonare l’uso della bicicletta a causa dei maggiori rischi per la sicurezza l’incolumità, come evidenziato dall’aumento significativo degli incidenti tra gli over 65 negli ultimi 25 anni.

Per risolvere questa criticità, si incoraggiano le persone anziane a non abbandonare la bicicletta ma ad usarla in sicurezza. Le attività di CycleOn includono corsi di formazione sull’uso dei velocipedi elettrici, workshop e campagne sulla sicurezza, nonché forme di ciclismo ricreativo con particolare attenzione alla salute fisica grazie alla consulenza di fisioterapisti.

Partecipando al programma, si possono scoprire le altre iniziative che hanno migliorato con successo la sicurezza stradale, promuovendo nel contempo la salute, la felicità e l’inclusione sociale degli anziani nei Paesi Bassi.

Clicca qui per leggere il testo completo delle Buone Pratiche del Ministero delle Infrastrutture per scoprire nel dettaglio le attività e i risultati del programma. Foto: ERSC

©2024 IPS - I Professionisti della Sicurezza - Cod. Fisc. 93209680870 - il portale di informazione e formazione dal mondo della sicurezza e per la polizia locale

Contattaci

Hai domande, desideri informazioni, o desideri collaborare con noi? Inviaci una mail e ti risponderemo al più presto.

Sending
or

Log in with your credentials

Forgot your details?